17| BRZ

Casa privata
100 mq_Roma

Progetto preliminare
esecutivo, direzione lavori

 2012

con Andrea Ottaviani Architettura


Lo spazio viene configurato attraverso la definizione di un volume che si articola a partire dallo  spazio di ingresso  e si sviluppa per tutta la profondità della casa, separando la zona notte dalla zona giorno.  Il volume,  rivestito in legno laccato bianco,  è disegnato tramite dettagli  realizzati in legno  della stessa essenza della pavimentazione, divenendo “prospetto” architettonico.La zona giorno, concepita come un grande open-space, si articola attraverso la “libreria-pranzo”, un oggetto di arredo che tramite un sistema di pannelli scorrevoli contenuti al suo interno, permette di riconfigurare lo spazio della cucina da aperto a chiuso.Lo spazio distributivo non è pensato come sottrazione allo spazio di progetto, ma come luogo di potenziali spazi del vivere.